Val d'Orcia e Chianti - Viaggiare in Pullman - Autonoleggio Losio - Vous Allez Viaggi

Logo Viaggiare in Pullman
Vai ai contenuti

Val d'Orcia e Chianti

Tour Italia
Val d'Orcia e Chianti
La Val d'Orcia, connubio di arte e paesaggio, spazio geografico ed ecosistema,
è l'espressione di meravigliose caratteristiche naturali
ma è anche il risultato e la testimonianza della gente che vi ha abitato.

Val d'Orcia e Chianti
4 giorni / 3 notti

APRILE: dal 02 al 05 - dal 22 al 25 - dal 29/4 al 2/5
MAGGIO: dal 13 al 16 - dal 30/5 al 2/6
 
La quota individuale di partecipazione è € 640 in camera doppia
Supplemento camera singola € 140,00

Considerata l'emergenza sanitaria COVID-19
alcuni eventi previsti nei programmi potrebbero subire variazioni o non essere confermati.

GIORNO 1: PARTENZA - AREZZO - SIENA
Ritrovo dei partecipanti dai luoghi convenuti. Partenza in pullman Gran Turismo verso Arezzo.
Pranzo libero. All’arrivo ad Arezzo incontro con la guida e visita del centro storico, con la
splendida Piazza Grande, la Chiesa di San Domenico e la Basilica di San Francesco. Al termine proseguimento per Siena o dintorni, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
GIORNO 2: MONTERIGGIONI - CASTELLINA IN CHIANTI - SIENA
Prima colazione in hotel. La giornata inizia con la visita con guida di Monteriggioni, incantevole borgo medievale posto sulla sommità di una collina e racchiuso da una cinta muraria interamente conservata. Proseguendo lungo sinuose e panoramiche strade che si snodano fra i dolci pendii dei colli toscani si raggiunge l’affascinante Castellina in Chianti, sosta per una degustazione del celebre vino. Proseguimento per Siena, la città del celebre Palio, che si tiene ogni anno il 2 luglio e 16 agosto, visita guidata di Piazza del Campo, dalla particolare forma a conchiglia, gli esterni del Palazzo Comunale e della Torre del Mangia, simbolo del potere e della eleganza della città. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
GIORNO 3: VOLTERRA - SAN GIMIGNANO
Prima colazione in hotel - Incontro con la guida e visita del borgo medievale di Volterra, visita delle mura medievali, il Duomo, il Battistero, il teatro romano con le adiacenti terme, terminando nella Piazza dei Priori. Dopo il pranzo libero proseguimento per San Gimignano per ammirare il Duomo e le molte torri, che rendono unico il profilo di questa piccola città fortificata. Rientro serale in hotel, cena e pernottamento.
GIORNO 4: SAN QUIRICO D’ORCIA - PIENZA - MONTEPULCIANO - RIENTRO
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza in direzione di San Quirico d’Orcia, antica tappa della via Francigena dove si visita la splendida Collegiata.
Proseguendo poi per il centro storico di Pienza e, dopo il pranzo libero, una breve sosta a Montepulciano, incantevole borgo posto in posizione panoramica che vide il massimo splendore sotto i Medici e che conserva ancora imponenti palazzi di grande bellezza. Proseguimento per le città di origine.

ATTENZIONE: è richiesto carta d’identità in corso di validità.



Partenze da:
 LOMBARDIA:
  • 05:00 BRESCIA parcheggio casello autostradale Brescia Centro
  • 05:20 GHEDI  piazza Roma
  • 05:30 LENO piazza C. Battisti
  • 05:30 PALAZZOLO SULL'OGLIO casello autostradale
  • 05:40 BERGAMO piazzale Malpensata
  • 06:10 CINISELLO BALSAMO parcheggio Holiday Inn (Torri Anas)
  • 06:10 DESENZANO parcheggio casello autostradale
  • 06:30 MILANO Cascina Gobba
  • 07:20 LODI casello autostradale via Rota (pensilina bus)
  • 04:50 LECCO supplemento € 40,00 per persona a tratta
  • 05:30 COMO supplemento € 40,00 per persona a tratta
  • 06:30 PAVIA supplemento € 40,00 per persona a tratta
  • 06:30 CREMONA supplemento € 40,00 per persona a tratta
  • 07:50 MANTOVA supplemento € 40,00 per persona a tratta

EMILIA-ROMAGNA:
  • 07:20 PIACENZA Eni Cafè, via Caorsana n.70
  • 08:00 PARMA Roadhouse, viale delle Esposizioni 3/A
  • 08:15 REGGIO EMILIA casello autostradale, piazzale Stefano Bondi
  • 08:30 MODENA casello austostradale Mo Nord, fermata bus Modena, st. Cave di Ramo
  • 09:00 BOLOGNA McDonald's Bologna Stalingrado, via Stalingrado 71

VENETO:
  • 06:30 VERONA casello autostradale
  • 07:00 VICENZA parcheggio casello autostradale Vicenza Ovest
  • 07:25 PADOVA parcheggio Hotel Sheraton

Nota: gli orari saranno riconfermati prima del viaggio
Partenze garantite per minimo 15 partecipanti


Val d'Orcia
La quota comprende:

  • Viaggio A/R in pullman G.T.L e a disposizione per tutto il tour
  • Trattamento di mezza pensione in hotel 4 stelle
  • Visite guidate come da programma
  • Degustazione chianti
  • Assicurazione medico-bagaglio
  • Accompagnatore per tutta la durata del tour
  • Assistenza ViaggiareinPullman
  • Autobus sanificati a norma di legge

Ingressi musei e monumenti:
Il totale degli ingressi da pagare sul posto è di circa 25,00 Euro e comprende:
  • Duomo di San Gimignano
  • Teatro Romano

La quota non comprende:
  • Ingressi vedi supplementi, pranzi, pasti non specificati, tasse di soggiorno, bevande ai pasti, extra personali e tutto quanto non menzionato nella voce "la quota comprende"

Note:
  • Garantiamo sicurezza e professionalità
  • I mezzi sono dotati di GEL IGIENIZZANTE e TERMOMETRO infrarossi
  • Durante il servizio è prevista l'areazione dell'ambiente durante le soste
  • L'assegnazione dei posti garantisce il distanziamento sul mezzo
  • È obbligatorio l'uso della mascherina per tutti i passeggeri
La Val d’Orcia, secondo l'Unesco, è un eccezionale esempio di come il paesaggio naturale sia stato ridisegnato nel Rinascimento e rispecchia gli ideali del "buon governo" (XIV e XV sec.) tipici della città-stato italiana, i cui splendidi luoghi sono stati celebrati dai pittori della Scuola Senese, fiorita tra il XIII ed il XV secolo.
Le immagini della Val d'Orcia ed in particolar modo le riproduzioni dei suoi paesaggi, in cui si raffigura la gente vivere in armonia con la natura, sono così divenute icone dell'epoca rinascimentale. Si tratta di opere d’arte capaci di andare al di là del valore artistico per trascendere in quello architettonico, ambientale e sociale.  Dolci colline ricoperte da una fitta vegetazione di vigneti, oliveti, cipressi, faggeti e castagneti, interrotta da antichi abitati di origine medievale, case rurali e rocche con torri impervie che si disperdono nell'isolata e tranquilla natura dei luoghi: è questo lo scenario che si presenta agli occhi del visitatore della Val d’Orcia, scenario suggestivo, proprio come ritratto dai maestri della Scuola Senese.
La ricchezza e la varietà del paesaggio non sono gli unici elementi che caratterizzano questo territorio incontaminato, anche la produzione enogastronomica è infatti uno dei punti di forza della Val d'Orcia: il cacio pecorino di Pienza, il miele della Val d'Orcia, l'olio extra-vergine di oliva di Castiglione d'Orcia, i salumi di Cinta Senese.

     
  
Torna ai contenuti