Lourdes - Viaggiare in Pullman - Autonoleggio Losio - Vous Allez Viaggi

Vai ai contenuti

Lourdes

Mete Religiose

a partire da
375.00€

Itinerario spirituale:
Pellegrinaggio a Lourdes
Dall' 8 all' 11 Aprile 2014


Lourdes è un comune francese di 15.491 abitanti, situato nel dipartimento degli Alti Pirenei, nella regione del Midi-Pirenei. Nel 1858
il comune di Lourdes assunse grande notorietà, in Francia e all'estero, a seguito delle apparizioni mariane avute dalla giovane contadina Bernadette Soubirous, poi canonizzata. Nei decenni successivi la città divenne una delle più importanti mete di pellegrinaggi e turismo religioso ed oggi accoglie circa sei milioni di visitatori ogni anno provenienti da ogni angolo del mondo.

Stampa il programma


Pellegrinaggio a Lourdes
Dall' 8 all' 11 Aprile 2014

La quota individuale di partecipazione è
€ 375,00


Supplementi:

  • camera singola € 110,00

08/04/2014 - Ritrovo dei partecipanti alle ore 5:00 ed immediata partenza in pullman G.T.L in direzione della Francia. Soste facoltative lungo il percorso. Pranzo libero. In serata arrivo in hotel a Lourdes, assegnazione delle camere riservate, cena e pernottamento.
09/04/2014
- Prima colazione in hotel. Mattina per la visita libera dei luoghi dell’  apparizione. Pomeriggio libero  dedicato alla partecipazione alle celebrazioni religiose ed alla visita dei luoghi di Santa Bernardetta. Trattamento di pensione completa in hotel.
10/04/2014
- Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla partecipazione alle celebrazioni religiose ed attività personali. Nel pomeriggio possibilità di escursione alle grotte di Betherram. Trattamento di pensione completa in hotel.
11/04/2014
- Prima colazione in hotel. Inizio del viaggio di rientro con  sosta lungo il percorso per il pranzo libero. Arrivo previsto in serata nei luoghi di partenza.



Per informazioni e prenotazioni rivolgersi a:

Agenzia Vous Allez Viaggi snc - Ghedi (BS) tel: 030.90.50.346
info@vousallezviaggi.it

oppure

Autonoleggio Losio - Leno (BS) tel: 030.90.61.72
info@autonoleggiolosio.it

La quota comprende:

  • Viaggio A/R in pullman G.T.L con 2 autisti a seguito

  • Sistemazione presso l'hotel  "Grand Hotel Moderne" 4 stelle

  • Trattamento di pensione completa in hotel come da programma

  • Bevande ai pasti (¼ vino, ½ minerale a persona, a pasto)

  • Pasti curati

  • Assicurazione personale medico - bagaglio

  • Iva e tasse

  • Organizzazione tec. Vous Allez Viaggi snc - Ghedi (Bs)


La quota non comprende:

  • Ingressi vari, pranzi del viaggio di a/r, mance, extra personali e tutto quanto non menzionato nella voce ”la quota comprende”

Lourdes

Agli inizi dell'Ottocento, la città si presentava ancora come una grande borgata rurale, nonostante il sempre maggior numero di abitanti che nel primo trentennio del XIX secolo oscillava fra i 2.700 e i 3.800. Nel 1841 la città raggiunse e superò i 4.000 residenti e si avviava a divenire un grosso centro di produzione e smercio di carni e di prodotti agricoli. Quindici anni più tardi si produssero tuttavia avvenimenti che avrebbero per sempre cambiato la fisionomia di Lourdes, che si convertì, in pochi decenni, in uno dei massimi centri mondiali del cattolicesimo e in una delle più importanti mete turistiche di Francia e del mondo. Il giorno 11 febbraio 1858, una contadinella, Bernadette Soubirous riferì di aver visto, in una grotta ai bordi del Gave de Pau una signora in bianco che si sarebbe presentata a lei come l'Immacolata Concezione. L'apparizione fu la prima di una lunga serie che ebbe termine solo il 16 luglio. Nel frattempo un numero sempre maggiore di fedeli residenti in città o provenienti dai paesi vicini iniziò a frequentare la grotta, fino a quando, per ordine delle autorità locali questa non venne chiusa con dei travi di legno. Nell'ottobre di quello stesso, grazie anche all'intervento dell'imperatrice Eugenia, moglie di Napoleone III, le barriere vennero rimosse e la grotta riaperta al pubblico.

Nel 1862
le apparizioni furono riconosciute ufficialmente dal vescovo di Tarbes e ancor prima della fine dell'anno iniziarono i lavori di costruzione di una cappella, incorporata alcuni anni più tardi nella basilica dell'Immacolata Concezione (basilique de l'Immaculée Conception), edificata fra il 1866 e il 1871 sopra la grotta dove Bernadette era entrata in contatto con la Vergine. Alla fine del XIX secolo si procedette alla costruzione di una seconda basilica, quella di Nostra Signora del Rosario (Nôtre Dame du Rosaire), (1883-1889) al di sotto della precedente. Nel frattempo si procedeva ad una profonda ristrutturazione urbanistica della cittadina che prese l'avvio con l'apertura del Boulevard de la Grotte (1879-1881) e con la demolizione di alcuni fabbricati pubblici e di culto considerati di scarso pregio architettonico o inadeguati, come la vecchia chiesa parrocchiale, sostituita fra gli ultimi anni dell'Ottocento e i primi del Novecento da un edificio più capiente e rappresenativo. Nel 1866 entrò in servizio una stazione ferroviaria capolinea della tratta Tarbes-Lourdes appositamente costruita per facilitare lo spostamento di fedeli dal capoluogo dipartimantale a Lourdes. Un servizio di tram dalla stazione alle basiliche fu inaugurato nel 1899. Intenso fu anche lo sviluppo delle strutture turistiche locali con la costruzione di alberghi, ristoranti e case di accoglimento per pellegrini, gestite generalmente da istutuzioni e ordini religiosi. Tale sviluppo si intensificò nei primi decenni del Novecento, traendo impulso dalla beatificazione (1925) e successiva canonizzazione (1933) di Bernadette Soubirous. Nel 1956 - 1957 fu edificata la terza basilica del Santuario di Lourdes, dedicata a papa Pio X e inaugurata da Angelo Giuseppe Roncalli nel marzo 1958, in occasione del centenario delle apparizioni della Vergine a Santa Bernadette.

Torna ai contenuti